Puglia e Sicilia unite insieme in un’unica festa

Pomodoro Pachino

In occasione della Festa della Cipolla Bianca di Margherita IGP anche il pomodoro di Pachino sarà in scena.

Ormai a Margherita di Savoia è quasi tutto pronto per la 1a edizione della “Festa della Cipolla Bianca IGP” che chiamerà a raccolta, tra il 31 maggio e il 1° giugno, 5 IGP, 5 DOP e 1 DOC, del territorio pugliese e non. Tra di essi troveremo il Pomodoro di Pachino IGP. Durante l’evento ci saranno degustazioni, convegni, escursioni turistiche ma anche animazione, musica e spettacoli per i più giovani.

Croccante e deliziosa la Cipolla Bianca di Margherita IGP, viene coltivata nelle sabbie, e non nel terreno, del Mar Adriatico, a sud del Gargano, in un’area tutelata da una convenzione internazionale (Ramsar 1979), nei territori compresi tra Margherita di Savoia (Bat), Zapponeta (Fg) e Manfredonia (Fg).

La Festa della Cipolla Bianca di Margherita IGP è stata ideata e organizzata dal Consorzio pugliese che sin dal 2016 salvaguardia e valorizza la Cipolla Bianca IGP. A partecipare ci saranno, anche, i consorzi di:

  • Grana Padano DOP
  • Aceto Balsamico di Modena IGP
  • Oliva La Bella della Daunia DOP
  • Olio Dauno DOP
  • Caciocavallo Silano DOP
  • Burrata di Andria IGP
  • Pane di Altamura DOP
  • Lenticchia di Altamura DOP
  • Uva di Puglia IGP
  • Doc Tavoliere

Gli 11 Consorzi allestiranno uno spazio espositivo per le varie degustazioni in altrettanti stabilimenti balneari di Margherita di Savoia.

Gli amanti della tradizione e del buon cibo sono i benvenuti.